Via del Campaccio, 63 - 59100 Prato (PO)
Call Us +39 339 3625513
Close
+39 339 3625513 info@claraweddingplanner.com
Budget-Costo-Wedding Planner

“Quanto costa una Wedding Planner?” Domanda ricorrente, quanto spinosa, alla quale voglio rispondere così da guidare alla comprensione chi è in procinto di sposarsi e chi invece vuole avvicinarsi a questa meravigliosa professione.

Tra i mille impegni della vita quotidiana, ormai non si ha più abbastanza tempo da dedicare all’organizzazione del proprio matrimonio e la Wedding Planner solleva gli sposi da tutte quelle incombenze che l’organizzazione di un evento così complesso come il matrimonio comporta, facendo tra le varie cose fondamentali, risparmiare tempo ed ottimizzando i costi e risorse.

La Wedding Planner è un angelo custode che organizza un matrimonio nei minimi dettagli, secondo gusti e desideri dei futuri sposi, dalla scelta della location alla ricerca dei fornitori più adatti alle esigenze, tenendo conto dello stile del matrimonio che si vuole realizzare e del budget che si sceglie di mettere a disposizione.

Rispondere alla domanda “Quanto costa una Wedding Planner?” è molto complesso  dato che subentrano numerosi fattori.

Secondo l’Associazione Italiana Wedding Planners, un matrimonio organizzato con la guida di un professionista costa circa il 20% in meno rispetto ad un matrimonio “fai da te”. Questa differenza sta nel fatto che una Wedding Planner, per esempio, ricerca più di un fornitore e confronta i prezzi per offrire al cliente il migliore rapporto qualità/prezzo, la sposa invece, per mancanza di esperienza, strumenti, competenze o anche solo di pazienza, non dedica il tempo necessario per fare queste ricerche. A questo si aggiunge che una Wedding Planner crea negli anni una vera e propria rete di fornitori, lavorando spesso con nomi di fiducia con cui instaura una collaborazione basata sulla fiducia e la stima reciproci.

Bisogna anche premettere che non esiste un prezzo standard per definire il valore della prestazione di una Wedding Planner, primo perché nessuna coppia è uguale all’altra, secondo per la reale difficoltà nel quantificare il valore della consulenza soprattutto in termini di tempo dedicato.

La consulenza di una Wedding Planner dunque è una delle voci più difficili da stimare perché in genere varia in base alle richieste della coppia, al numero di invitati, alla distanza del luogo della cerimonia, alle dimensioni dell’evento, alle necessità degli sposi, al tempo stimato per seguire la coppia.

Questi sono solo alcuni degli elementi che concorrono a determinare il costo della consulenza. 

Una delle caratteristiche distintive del lavoro di Wedding Planner è la flessibilità, nel senso di adeguare l’offerta alle necessità degli sposi e alle loro richieste, di conseguenza di adeguare anche il compenso. Per questa ragione un professionista dovrebbe sempre invitare i futuri sposi ad un incontro conoscitivo dove poter illustrare le loro necessità prima di determinare il prezzo. 

Oggi, quella della Wedding Planner è una professione richiestissima, ma ancora non riconosciuta con un albo di appartenenza e quindi l’esperienza e la visibilità creata dalla televisione e dai giornali, fa si che la richiesta del mercato sia valutabile in modo soggettivo!

Se volessimo comunque parlare di una cifra media di partenza è possibile quantificarla nell’ordine dei 2.500 euro per tutti i mesi di lavoro necessari, senza limiti di incontri, telefonate, sopralluoghi, ricerche, etc., questo perché quando si viene incaricati di organizzare un matrimonio, l’unico obiettivo è quello di ottenere il miglior risultato possibile ottimizzando tutte le risorse disponibili.

Ciò nonostante la Wedding Planner, così come un qualsiasi altro serio professionista è generalmente remunerato proporzionalmente alla propria esperienza, al know-how e alla conoscenza che di lui si ha sul mercato perché è proprio la clientela a definirne il suo valore economico.

Il compenso richiesto dalla Wedding Planner può essere anche molto alto, ma se questo viene accolto e accordato con il cliente, evidentemente risulta adeguato al tipo di servizio e alla prestazione offerta.

In Italia è ancora molto comune il pensiero che il lavoro della Wedding Planner sia una sorta di hobby o secondo lavoro fatto confetti, pizzi e merletti, in realtà è un lavoro molto impegnativo, pieno di responsabilità, ma dove non mancano le soddisfazioni.

Quanto può incidere il costo di una Wedding Planner sul budget del matrimonio? In generale, possiamo dire che una Wedding Planner incide all’incirca il 10% sul budget del matrimonio, ma se consideriamo che ingaggiarne una fa risparmiare mediamente il 20% rispetto ad un matrimonio fai da te, con tutti i vantaggi annessi in termini di risultati e stress risparmiati, non vi è ombra di dubbio che i soldi spesi per una Wedding Planner siano soldi ottimamente investiti.

Grazie all’amore che ho sempre messo in questa meravigliosa professione, oggi ho due grandi privilegi: il primo è quello di continuare a guidare come Wedding Planner i futuri sposi a realizzare il matrimonio dei loro sogni; il secondo è quello di formare, come ideatrice e docente della CWP Academy, con un protocollo di successo collaudato, le Wedding Planner di domani. Sono donne straordinarie, determinate, appassionate, tenaci, curiose e desiderose di stupirsi e di stupire, ad apprendere l’Arte dell’organizzare matrimoni in modo da poter offrire alle coppie, professionalità, competenza e tutto ciò che farà dire agli sposi, tra lacrime di gioia, di aver ben investito le proprie risorse.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *